Val di Togno, 25 agosto 2014   |  
Sondrio   |  Cronaca

L'orso MV25 banchetta sopra Sondrio

Nei giorni scorsi il plantigrado ha sbranato quattro asini in Val di Togno

orso grigio640x400

L’orso si avvicina a Sondrio. Nei giorni scorsi, alcuni allevatori sono saliti in alpeggio a quota 2200 mila metri, di prima mattina, per mungere le loro vacche al pascolo in Val di Togno, nel territorio di Spriana, a pochi chilometri dal comune di Sondrio, e hanno trovato sul prato i resti di quattro asini sbranati dall'orso.

Non ci sono praticamente dubbi che gli animali siano stati uccisi da MV25, come è chiamato il plantigrado che da qualche tempo vaga più o meno indisturbato nei boschi tra valtellinesi, Svizzera e Trentino.

Ulteriori accertamenti, dopo i primi rilievi che hanno dato conferme, sull'autore del raid, verranno svolti nelle prossime ore dagli agenti della Polizia Provinciale di Sondrio con il supporto del Servizio Veterinario dell’Asl.

Intanto gli allevatori della Val di Togno e della Val Malenco sono sul piede di guerra: «L'orso va abbattuto al più presto. Sugli alpeggi abbiamo ancora 200 fra mucche, cavalli, asini e pecore. E potrebbe trovarsi ancora in zona per assalire altre bestie»

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter