Sondrio , 04 gennaio 2016   |  

Donato Bottone dalla Juventus al Sondrio Calcio

Il ventisettenne piemontese sarà presentato oggi alle 14.30 alla Castellina

bottonedonato

www.tuttogiocatori.net

IL SONDRIO ha trovato il suo bomber. Almeno sulla carta. Il tanto atteso colpo di mercato è arrivato proprio in questi primi giorni del 2016 quando in molti avevano già abbandonato ogni speranza. Da stasera si allenerà agli ordini di Bebe Bertolini il ventisettenne piemontese Donato Bottone che nella prima parte di stagione ha segnato 7 gol, in 18 presenze, nelle file del Borgosesia, formazione che milita nel girone A di serie D. Cresciuto nelle file della Juventus, dove ha giocato fino alla Primavera, Bottone ha poi vissuto vicende alterne tra Italia (Lega Pro) ed estero (Ligue 2 francese e Serie A ungherese nell'Honved) prima di ritrovare il feeling col gol lo scorso anno al Santhià, in Eccellenza, segnando 17 gol al termine di una stagione da assoluto protagonista. Quest'anno ha incominciato nel Borgosesia, giocando bene e segnando 7 gol ma l'arrivo di Spampatti hanno fatto propendere il giocatore a cambiare aria. Ed ecco che i dirigenti del Sondrio lo hanno portato alla corte di Bebe Bertolini che lo avrà a disposizione da oggi pomeriggio e che potrebbe già schierarlo mercoledì contro il Seregno nella prima di ritorno. DONATO BOTTONE verrà presentato oggi pomeriggio alle 14.30 alla Castellina. 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter