Chiavenna, 29 agosto 2016   |  
Chiesa   |  Chiavenna

Chiavenna e Prata accolgono don Andrea e don Lorenzo

Della Bitta: «Scrivere un nuovo brano della storia di questa città e del suo cuore»

14117676101544654320793465686646851037317737n

Foto Facebook

Sono stati accolti con gioia da una numeroso gruppo di fedeli monsignor Andea Caelli, nuovo parroco della Comunità Pastorale di Prata Camportaccio e Chiavenna e il vicario don Lorenzo Pertusini, che si occuperà degli oratori e sarà a contatto con i giovani.

Per la Valchiavenna, quindi, è stata una giornata intensa quella di ieri, che ha accolto con gioia e gratitudine i nuovi arrivati.

 

IL BENVENUTO

A dare il benvenuto ai due sacerdoti anche il sindaco di Chiavenna e presidente della Provincia Luca Della Bitta, il quale nella sua pagina Facebook dedica alcune parole ai due uomini, «che hanno scelto di donare la propria vita per gli altri, rispondendo a una chiamata. Un segno che la speranza di un mondo più buono, più giusto, di un mondo migliore continua a essere viva».

 

L'AUGURIO

«Una sfida grande vi attende e ci attende – scrive ancora Della Bitta -. Da parte nostra, fin da ora la massima disponibilità e collaborazione, cerci che come sempre le novità mostrano a volte prima le fatiche, ma portano in sé il germe di qualcosa che darà grandi frutti. A voi, don Andrea e don Lorenzo – conclude -, l'augurio di innamorarvi di Chiavenna e dei chiavennaschi e così, insieme, scrivere un nuovo brano della storia di questa città e del suo cuore».

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Luglio 1294 dopo 27 mesi di conclave viene eletto papa Celestino V

Social

newFB newTwitter